Come fare le pesche sciroppate

14/06/2017 08:32:23

Come fare le pesche sciroppate

Ingredienti:

pesche 1,1 kg

zucchero semolato 200 gr

acqua 600 gr

Procedimento: 

In una pentola prepariamo lo sciroppo con lo zucchero e l’acqua, accendiamo il fuoco e mescoliamo continuamente per far sciogliere lo zucchero. Lo sciroppo è pronto quando l’acqua torna trasparente. Spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare. Nel frattempo prepariamo le pesche, laviamole bene, sbucciamole e togliamo eventuali imperfezioni, manteniamole intere.

Prepariamo i vasetti. Tagliamo le pesche in tre grandi pezzi eliminando il nocciolo, cerchiamo di mantenere una metà intera in modo da avere una mezza sfera.

Sistemiamo la mezza sfera sul fondo del vasetto con la parte piatta in basso. Questa è la base che permetterà agli altri pezzi di sistemarsi fino in cima riempiendo gli spazi, inseriamoli sempre con la parte piatta verso il basso. Riempiamo tutto il vasetto fino all’orlo premendo un po’ se necessario.

Ora versiamo lo sciroppo dentro i vasetti fino all’orlo. Chiudiamo bene i vasetti avvitando con cura. Prepariamo una pentola capiente per il bagnomaria, avvolgiamo ognuno dei vasetti nella carta da cucina e li mettiamo in pentola uno dopo l’altro, riempiamo d’acqua fino a coprirli completamente e accendiamo il fuoco. Da quando l’acqua bolle facciamo passare 3 minuti e spegniamo. Togliamo subito i vasetti dall’acqua e mettiamoli a testa in giù su un panno. Copriamo con un panno e lasciamo raffreddare.

Quando sono freddi li capovolgiamo di nuovo e le pesche sciroppate sono pronte!

Products link