10 cose che non sai sulla Pasqua

13/03/2018 15:33:03

10 cose che non sai sulla Pasqua

Una festa religiosa ormai entrata nelle tradizioni degli occidentali, la Pasqua, ogni anno che in un  momento diverso del calendario. Ecco 10 cose che non sapevi su questa festività.

 

1) La Pasqua viene celebrata in momenti diversi dai Cristiani Cattolici e Ortodossi. Questo perché nel primo caso ci si basa sul calendario Giuliano, nel secondo caso su quello Gregoriano.

2) Scambiarsi le uova è la tradizone pasquale per eccellenza, ma sai che è un'usanza più antica della pasqua stessa? Nell'antichità il gesto simboleggiava la rinascita.

3) I lilum sono il fiore simbolo della Pasqua perché simboleggiano la resurrezione.

4) La tradizione dei coniglietti pasquali è arrivata negli Usa nel 18° secolo dall'Europa, dove però si parlava di lepre pasquale.

5) Chi non ama la cioccolata, di solito a Pasqua sceglie i marshmallow: sono questi i dolciumi pasquali più diffusi dopo le uova, grazie al grande apprezzamento che riscuotono in Usa e Canada.

6) Il periodo pasquale è quello in cui si consumano più dolci dopo Halloween.

7) Anche i bretzel sono un cibo associato alla Pasqua: la sua forma ricorda la posizione delle braccia durante la preghiera. 

8) I primi a personalizzare le uova da regalare furono i Cinesi: decorazioni colorate, disegni e raffigurazioni iniziarono a ricoprire i gusci, arricchendo i doni e trasformandoli da alimenti in oggetti d’arte.

9) Peter Fabergè, il famosissimo orafo di corte dei Romanov, realizzò una serie di gioielli a forma di uova con materiali preziosissimi. Platino, pietre preziose, smalti e gioielli: le uova di Fabergé erano scrigni all’interno dei quali nascondere brillanti sorprese.

10) L’uovo di Pasqua più grande del mondo è alto 10,39 metri di altezza e di 7.200 chili di peso, E’  stato realizzato nel 2011 dai pasticceri migliori del mondo, appositamente per battere ogni record. Di dove sono questi pasticceri? Ma italiani, naturalmente.

Products link