Dove ammirare i paesaggi autunnali più belli

02/10/2018 07:38:47

Dove ammirare i paesaggi autunnali più belli

Passeggiare e sentire lo scricchiolio ad ogni passo del terreno sottostante cosparso di fogliame croccanti. e alzare gli occhi e vedere infinite sfumature di giallo e rosso. L’Italia non manca di offrire itinerari dove godersi l’atmosfera della stagione appena iniziata. Ma dove andare?
Eccovi 5 posti: 

Parco Nazionale della Sila
Al paesaggio selvaggio e incontaminato si alternano pittoreschi paesini dove la vita è ancora legata ai ritmi e alle tradizioni di un tempo, dalla rinomata Acri, chiamata anche “la porta della Sila” perché situata ai piedi dell’altopiano, a San Giovanni in Fiore, la cittadina più popolosa, fino ad arrivare a Castelsilano, famoso per il suo territorio ricco di sorgenti naturali e solfuree. 

Valnerina 
Stretta e tortuosa valle che si estende tra le province di Terni, Perugia e Macerata, prende il nome dal fiume che l’attraversa: il Nera. In autunno la suggestione viene enfatizzata da un mosaico di colori caldi: il giallo dei faggi, il marrone dei carpini, il rosso del bosso, l’arancio degli aceri. Tra i borghi più belli ricordiamo Norcia, Cascia, Preci e Vallo di Nera.

Val d’Orcia 
In autunno i terreni imbruniscono, i borghi vengono incorniciati in nuvole di nebbia e l’aria si riempie del profumo di foglie bagnate e castagne arrosto. 

Colli piacentini 
È un piacere per la vista ed il gusto percorrere la strada dei vini e dei sapori dei Colli piacentini che si estende per oltre 150 chilometri lungo le quattro valli principali dell’Appennino Piacentino – Val Tidone, Val Trebbia, Val Nure e Val d’Arda – attraverso culture, storie e sapori genuini di ben tre diverse regioni del Nord Italia. 

Valgrande 
Al confine con la Svizzera potete fare un bellissimo percorso anche in treno. 

Products link