Il centrotavola perfetto

05/10/2016 08:32:43

Il centrotavola perfetto

Secondo il galateo il centrotavola è la decorazione (posta al centro della tavola) che va a coronare l'armonia della tavola e deve seguire questi criteri:

Armonia: deve rispettare i colori e lo stile della tavola;

Altezza: non deve essere troppo alto per non disturbare la visuale tra i commensali. Così come per il centrotavola, se è sera e si unano i candelabri, questi non devono essere troppo alti;

Dimensioni: se la tavola è piccola, il centrotavola non deve essere troppo grande per permettere che ci sia spazio tra i piatti.

Fiori - Frutta - Verdura

Se come centrotavola si vogliono usare dei fiori, è preferibile prenderli freschi, di stagione e con il gambo corto, per non dare fastidio alla visuale tra i commensali, inoltre dovranno essere con dei colori che non siano in contrasto con i colori della tavola e non devono essere eccessivamente profumati per non sopraffarre gli odori e i sapori delle portate.

In alcune occasioni al posto dei fiori si può usare della frutta e verdura di stagione. Questi tipi di centrotavola sono consigliati per pranzi o cente meno formali.

Nel caso di occasioni particolari o di festività, si possono usare dei centrotavola che richiamanao il tema. Si ricorda che se si tratta di una nostra composizione, di non eccedere con i decori per non rendere il centrotavola troppo sfarzoso e volgare.

Candele

Al posto dei centrotavola si possono usare delle candele, ma solo per la cena, dovranno essere candele non profumate, nuove e che non colano.

Per una cena molto formale, è consigliabile usare i candelabri d'argento a cui si può aggiungere una piccola composizione floreale per dare un tocco personale.

Riguardo il colore delle candele, il bianco è il migliore, ma in alcune occasioni come una cena romantica, per Natale o per il cenone di capodanno, si possono usare rosse o con dei toni che richiamano il colore della tovaglia.

Products link