La storia della meringa

04/11/2017 09:29:44

La storia della meringa

Leggera e friabile, una meringa tira l'altra e noi non sappiamo resistere! Come potremmo d'altronde? Un dolce semplice, composto da pochi ingredienti, ma unico nel suo genere.

                  

Ma chi inventò questo dolcissima e favolosa unione tra albume e zucchero? Sul web abbiamo scoperto che...

Tutto ebbe inizio a Meiringen nel XVIII secolo, quando nel piccolo laboratorio di un pasticcere di nome Gasparini (di probabili origini italiane) venne montato a neve l’albume con lo zucchero a velo. Il pasticcere fu poi chiamato alla corte del golosissimo re di Polonia Stanislao Leszczynski. La figlia di quest'ultimo, regina di Francia e moglie di Luigi XV, li fece conoscere alla corte reale di Versailles. Il resto è storia: si diffuse rapidamente in tutta Europa, in Germania con il nome vento spagnolo e in Inghilterra kiss. Ben presto nacquero nuove combinazioni: aromatizzata con cacao, cannella, mandorle oppure accompagnata da una soffice panna montata! Anche la regina Maria Antonietta aveva una vera e propria passione per la meringa e amava prepararle di persona!

Lo sapete che fino agli inizi del XIX secolo, le meringhe venivano formate con il cucchiaio? Fu Carême, noto per aver semplificato l'haute cuisine, che ebbe l’idea di crearle con la sac a poche dandole forme sempre diverse.

                   

Products link